Frasi Piccolo Principe

Il Piccolo Principe Frasi – Le più belle citazioni tratte dal libro

Il Piccolo Principe è un libro famosissimo scritto da Antoine de Saint-Exupery di cui sicuramente avrete sentito nominare.A prima vista sembra quasi un libro per bambini che raccontano la storiella di questo Piccolo Principe, ma dietro quella copertina disegnata, nasconde profondità e saggezza.
Il Piccolo Principe è’ un testo di piccole dimensioni e non tantissime pagine, ma che pur essendo così piccolo riesce a riassumere al suo interno un’ intensità del contenuto da rimanerne stupidi! piccolo principe frasiLe frasi dal piccolo Principe sono delle vere e proprie Lezioni di vita che invitano a riflettere il lettore, aprendogli uno spiraglio sulla sua visione della vita. Il Piccolo Principe è un libro che non ha età. E’ composto da tante immagini e la lettura scorre veloce e piacevole, avendo un linguaggio molto semplice e chiaro, ed è proprio questo che stupisce! Le parole del libro cambiano..a seconda di chi lo sfoglia e lo legge riescono a trasformare le citazioni in vere perle di saggezza che conquistano! le frasi de il piccolo principe sembrano quasi magiche, non sono a senso unico, ma riescono a cambiare la chiave di lettura in base a chi le legge, nascondendo messaggi di vita che se soltanto ci fermassimo a comprenderle ci aprirebbero un mondo !L’essenziale è invisibile agli occhi..” forse è una delle citazioni Piccolo Principe più nota…una semplice ma grande frase sull’interiorità delle persone…che induce a non fermarsi all’armatura esterna, a non dare subito un giudizio affrettato ma a scoprire cosa si cela dietro un’apparente diffifenza. Questa è solo una delle Frasi del Piccolo Principe….abbiamo selezionato le più belle e le più famose per dare modo a chi ha letto il libro, ma anche a chi non l’ha fatto, di poter concentrare la sostanza di questo bellissimo libro in queste fantastiche Frasi Celebri .

Le migliori Frasi “Il Piccolo Principe”

frasi piccolo principe“In principio tu ti sederai un po’ lontano da me, così, nell’erba. Io ti guarderò con la coda dell’occhio e tu non dirai nulla. Le parole sono una fonte di malintesi. Ma ogni giorno tu potrai sederti un po’ più vicino…”

“Se qualcuno ama un fiore, di cui esiste un solo esemplare in milioni e milioni di stelle, questo basta a farlo felice quando lo guarda”.

“È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante”.

“Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano”.

Amare non è guardarsi a vicenda, ma guardare nella stessa direzione!

“Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi, alle quattro, dalle tre io comincerò ad essere felice. Col passare dell’ora aumenterà la mia felicità. Quando saranno le quattro, incomincerò ad agitarmi e ad inquietarmi; scoprirò il prezzo della felicità! Ma se tu vieni non si sa quando, io non saprò mai a che ora prepararmi il cuore… Ci vogliono i riti”.

Non ti chiedo miracoli o visioni, ma la forza di affrontare il quotidiano. Preservami dal timore di poter perdere qualcosa della vita. Non darmi ciò che desidero ma ciò di cui ho bisogno. Insgnami l’arte dei piccoli passi

È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito, non credere in nessun amore solo perché uno di loro è stato infedele, buttate via tutte le possibilità di essere felici solo perché qualcosa non è andato per il verso giusto. Ci sarà sempre un’altra opportunità, un’altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c’è un nuovo inizio.

“Addio – disse la volpe. – Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”.

Devo pur sopportare qualche bruco se voglio conoscere le farfalle, sembra che siano così belle”.

È molto più difficile giudicare se stessi che gli altri, se riesci a giudicarti bene è segno che sei veramente un saggio.

Piccolo Principe frasi

frasi piccolo principe“Gli uomini non hanno più tempo per conoscere nulla. Comperano dai mercati le cose già fatte. Ma siccome non esistono mercanti di amici, gli uomini non hanno amici. Se tu vuoi un amico, addomesticami!”.

“La mia vita è monotona. Io do la caccia alle galline, e gli uomini danno la caccia a me. Tutte le galline si assomigliano, e tutti gli uomini si assomigliano. E io mi annoio perciò. Ma se tu mi addomestichi, la mia vita sarà come illuminata. Conoscerò un rumore di passi che sarà diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi faranno nascondere sotto terra. Il tuo, mi farà uscire dalla tana, come una musica”.

“Gli adulti non capiscono mai niente da soli ed è una noia che i bambini siano sempre eternamente costretti a spiegar loro le cose”.

“Certo che ti farò del male. Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo. Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza. Farsi primavera significa accettare il rischio dell’inverno. Farsi presenza significa accettare il rischio dell’assenza”

Se tu vuoi bene ad un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo. Tutte le stelle sono fiorite.

Gli uomini coltivano 5000 rose nello stesso giardino… e non trovano quello che cercano… e tuttavia quello che cercano potrebbe essere trovato in una sola rosa o in un po’ d’acqua. Ma gli occhi sono ciechi. Bisogna cercare col cuore!

I grandi amano le cifre. Quando voi gli parlate di un nuovo amico, mai si interessano alle cose essenziali. Non si domandano mai: “Qual è il tono della sua voce? Quali sono i suoi giochi preferiti? Fa collezione di farfalle?” Ma vi domandano: “Che età ha? Quanti fratelli? Quanto pesa? Quanto guadagna suo padre?” Allora soltanto credono di conoscerlo.

Citazioni Piccolo Principe

citazioni piccolo principeMi è sempre piaciuto il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende nel silenzio.

Bisogna esigere da ciascuno quello che ciascuno può dare

Gli uomini non hanno più tempo per conoscere nulla. Comprano le cose già fatte nei negozi. Ma siccome non esistono negozi che vendono amici, gli uomini non hanno più amici.

Dinanzi a un mistero assoluto, nessuno ha il coraggio di disobbedire.

Non ho saputo capire niente allora! Avrei dovuto giudicarlo dagli atti, non dalle parole