proverbi in latino

Proverbi Latini famosi

Frasi in latino

I proverbi in latino sono tra i modi di dire più famosi e diffusi. Grazie ad uno stile unico, le frasi in latino hanno un valore aggiunto, in quanto sono impregnate di un significato nascosto che soltanto chi conosce la lingua o chi ne cerca a traduzione può capire. proverbi in latinoTuttavia oggigiorno, grazie anche ai film (come non menzionare “l’Attimo Fuggente” e il suo famosissimo CARPE DIEM) o alle situazioni particolati che ne richiedono l’uso ( durante una laurea troviamo il tipico AD MAIORA) le frasi latine sono molto conosciute e diffuse. Trai i tanti detti latini famosi, non bisogna dimenticare, sono ideali per stati whatsapp  di sicuro effetto, in quanto le più belle citazioni latine sono di poche, ma efficaci, parole, ideali per uno stato whatsapp unico e d’impatto.

Inoltre..avete mai pensato di utilizzare le frasi latine tatuaggio? Nulla di più originale e misterioso che imprimere con l’inchiostro una delle frasi latine sul proprio corpo..un significato che solo noi possiamo attribuirgli e che non tutti capiranno. Ecco a voi una raccolta di aforismi latini con traduzione a seguito.

Proverbi latini sull’amore

Amor caecus.
l’amore è cieco

Amor tussique non celatur.
L’amore e la tosse non si possono nascondere

Amor est vitae essentia
(L’amore è l’essenza della vita)

Amor odit inertes.
(L’amore odia gli inerti)

Amor gignit amorem
l’amore genera amore

Amoris vulnus sanat idem qui facit.
La ferita d’amore la risana chi la fa

Amantes amentes.
(Gli amanti son pazzi)

Proverbi latini sulla vita

Consuetudo est altera natura.
L’abitudine è una seconda natura

Docendo discitur
(Insegnando ad altri si impara)

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum.
(Errare è umano, perseverare è diabolico)

Bis peccare in bello non licet.
(In guerra non è permesso sbagliare due volte).

Dum anima est, spes est.
(Finché c’è vita, c’è speranza, Cicerone)

Felicium omnes sunt cognati.
Tutti sono parentati con le persone fortunate

Dulce bellum inexpertis, expertus metuit.
La guerra è dolce per coloro che non hanno esperienza, l’esperto la teme

Excusatio non petita fit accusatio manifesta
Chi si scusa s’accusa

Dulce bellum inexpertis.
(La guerra è piacevole per chi non la ha mai provata, Erasmo da Rotterdam)

Edamus, bibamus, gaudeamus.
(Mangiamo, beviamo, godiamo)

Arbore deiecta, quivis ligna colligit.
(Caduto l’albero, ognuno corre a far legna)

Frasi latine famose

Amicus omnibus, amicus nemini.
Amico di tutti, amico di nessuno

Ad maiora.
(A cose più grandi)

Apertis verbis.
(A chiare lettere)

Carpe diem, quam minimum credula postero.
(Cogli l’attimo, confidando il meno possibile nel domani, Orazio). estesa: “Dum loquimur fugerit invida aetas: carpe diem, quam minimum credula postero – Mentre parliamo il tempo sarà già fuggito, come se ci odiasse: ruba un giorno, confidando il meno possibile nel domani“.

De iure.
(Di diritto)

Facta non verba.
(Fatti, non parole)

Deficere est iuris gentium.
(Essere irragionevoli è un diritto umano)

Audentes fortuna iuvat.
(La fortuna aiuta gli audaci)

De gustibus non est disputandum.
sui gusti non si discute

Ex ore parvulorum semper veritas.
(Dalla bocca dei bambini viene sempre fuori la verità)

Frasi belle in latino

Carmina non dant panem
(Le poesie non danno il pane)

Facta lex inventa fraus.
(Fatta la legge, trovato l’inganno)

Erunt primi novissimi.
(Gli ultimi saranno i primi)

Est modus in rebus, sunt certi denique fines , quos ultra citraque nequit consistere rectum.
C’è una giusta misura nelle cose, ci sono giusti confini , al di qua e al di là dei quali non può sussistere la cosa giusta

Ex nihilo, nihil.
(Dal nulla, nulla)

Aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt.
(Abbiamo davanti agli occhi i vizi degli altri, mentre i nostri ci stanno dietro, Seneca)

Ad infinitum
(All’infinito)

Ecce Homo.
(Ecco l’uomo, Ponzio Pilato, indicando Gesù alla folla)

Qui gladio ferit gladio perit.
Chi di spada ferisce di spada perisce

Cogito ergo sum.
penso, dunque sono

Est in canitie ridicula Venus.
È ridicolo l’amore di un vecchio

Abyssus abyssum invocat.
(L’abisso invoca l’abisso)

Alea iacta est.
(Il dado è tratto, Giulio Cesare)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.