Frasi Natale Papa Francesco

Il Natale è vicino e tutto sembra essere avvolto da un’atmosfera magica! Il 25 dicembre segna per la chiesa la nascita di Gesù e il web si riempie di frasi di Papa Francesco sul Natale

Frasi sul Natale di Papa Francesco

frasi sul natale papa francescoIn questo mondo pieno di sofferenze e guerre, Papa Francesco, molto amato dal popolo,  incentra i suoi messaggi sull’amore e sulla pace nel mondo, specialmente a Natale, quando si dice tutti si sentono più buoni…e allora ecco che questa diventa un’occasione speciale per ricordare questo messaggio molto importante.

Gli Auguri di Papa Francesco rappresentano molto per i credenti, in quanto sembra parlare ai cuori e aprirli a donare pace e amore al nostro prossimo.

Le frasi natalizie religiose sono tra gli auguri di Natale più ricercati e qui di seguito abbiamo raccolto una serie delle più belle frasi di Natale di Papa Francesco, per coloro che vogliono dedicare, tra i tanti pensieri sul Natale, un augurio speciale più sentito e più profondo nel giorno del 25 dicembre.

frasi papa francesco nataleMa non dovete credere che queste frasi natalizie religiose abbiano un contenuto esclusivamente ecclesiastico. Basti leggere alcune tra le Frasi sul Natale di Papa Francesco per renderci conto che sono messaggi di amore verso il prossimo, verso amici e fratelli…messaggi di occasioni da non perdere per perdonare e riallacciare rapporti… provate a leggere queste bellissime riflessioni e pensieri sul Natale di Papa Francesco

Siamo vicini ormai..dai un’occhiata anche agli auguri di Buon Natale classici e divertenti e gli Auguri di Buon Anno

Frasi Natale Papa Francesco

frasi papa francesco natale

Il regalo di natale sei tu quando sei un vero amico e fratello di tutti gli esseri umani. Gli auguri di Natale sei tu quando perdoni e ristabilisci la pace anche quando soffri. Il cenone di Natale sei tu quando sazi di pane e di speranza il povero che ti sta di fianco.

La gioia del Natale è una gioia speciale; ma è una gioia che non è solo per il giorno di Natale, è per tutta la vita del cristiano. È una gioia serena, tranquilla, una gioia che sempre accompagna il cristiano.

Sei anche luce di natale quando illumini con la tua vita il cammino degli altri con la bontà la pazienza l allegria e la generosità. Gli angeli di natale sei tu quando canti al mondo un messaggio di pace di giustizia e di amore. La stella di natale sei tu quando conduci qualcuno all incontro con il Signore. Sei anche i re magi quando dai il meglio che hai senza tenere conto a chi lo dai. La musica di natale sei tu quando conquisti l armonia dentro di te.

Quello che mi piace del Natale è che si può far dimenticare il passato alle persone con il presente.

Il Natale spesso è una festa rumorosa: ci farà bene stare un po’ in silenzio, per sentire la voce dell’Amore

Oggi il Figlio di Dio è nato: tutto cambia. Il Salvatore del mondo viene a farsi partecipe della nostra natura umana, non siamo più soli e abbandonati. La Vergine ci offre il suo Figlio come principio di vita nuova. La luce vera viene a rischiarare la nostra esistenza, spesso rinchiusa nell’ombra del peccato.

Dove nasce Dio, nasce la speranza: Lui porta la speranza. Dove nasce Dio, nasce la pace. E dove nasce la pace, non c’è più posto per l’odio e per la guerra.

Il dono prezioso del Natale è la pace, e Cristo è la nostra vera pace. E Cristo bussa ai nostri cuori per donarci la pace, la pace dell’anima. Apriamo le porte a Cristo!

Lungo il cammino della storia, la luce che squarcia il buio ci rivela che Dio è Padre e che la sua paziente fedeltà è più forte delle tenebre e della corruzione. In questo consiste l’annuncio della notte di Natale.

Gesù è venuto ad abitare in mezzo a noi, in mezzo ai nostri limiti e ai nostri peccati, per donarci l’amore della Santissima Trinità. E come uomo ci ha mostrato la «via» dell’amore, cioè il servizio, fatto con umiltà, fino a dare la vita.

A Natale Cristo viene fra noi: è il momento propizio per un incontro personale con il Signore.

Il Natale è gioia, gioia religiosa, una gioia interna di pace e luce.

Non abbiamo paura che il nostro cuore si commuova! Abbiamo bisogno che il nostro cuore si commuova. Lasciamolo riscaldare dalla tenerezza di Dio; abbiamo bisogno delle sue carezze

Come Maria, custodiamo in noi la luce accesa a Natale, portiamola dappertutto, nella vita di ogni giorno.

Il dono prezioso del Natale è la pace, e Cristo è la nostra vera pace. E Cristo bussa ai nostri cuori per donarci la pace, la pace dell’anima. Apriamo le porte a Cristo!

Fermiamoci davanti al Bambino di Betlemme. Lasciamo che la tenerezza di Dio riscaldi il nostro cuore.

Dio non ci da mai un dono che non siamo capaci di ricevere. Se lui ci da un regalo di Natale, è perchè abbiamo la capacità di capire e di riceverlo.

Natale: Papa Francesco frasi

Questo Bambino ci insegna che cosa è veramente essenziale nella nostra vita. Nasce nella povertà del mondo, perché per Lui e la sua famiglia non c’è posto in albergo. Trova riparo e sostegno in una stalla ed è deposto in una mangiatoia per animali. Eppure, da questo nulla, emerge la luce della gloria di Dio..

Davanti al Presepe, preghiamo in modo speciale per quanti soffrono persecuzione a motivo della fede.

Nel volto del Bambino Gesù contempliamo il volto di Dio. Venite, adoriamo!

Cerchiamo di vivere il Natale in maniera coerente col Vangelo, accogliendo Gesù al centro della nostra vita.

Attingiamo dal presepe la gioia e la pace profonda che Gesù viene a portare nel mondo.

Il Bambino piccolo e infreddolito che contempliamo oggi nella mangiatoia protegga tutti i bambini della terra e ogni persona fragile, indifesa e scartata. Che tutti possiamo ricevere pace e conforto dalla nascita del Salvatore e, sentendoci amati dall’unico Padre celeste, ritrovarci e vivere come fratelli!

La gioia del Natale è una gioia speciale; ma è una gioia che non è solo per il giorno di Natale, è per tutta la vita del cristiano. È una gioia serena, tranquilla, una gioia che sempre accompagna il cristiano.

Dio non si rivela nella forza o nella potenza, ma nella debolezza e nella fragilità di un neonato.

Che lo Spirito Santo illumini oggi i nostri cuori, perché possiamo riconoscere nel Bambino Gesù, nato a Betlemme dalla Vergine Maria, la salvezza donata da Dio a ognuno di noi, a ogni uomo e a tutti i popoli della terra.

Il mistero del Natale, che è luce e gioia, interpella e scuote, perché è nello stesso tempo un mistero di speranza e di tristezza. Porta con sé un sapore di tristezza, in quanto l’amore non è accolto, la vita viene scartata. Ma il Natale ha soprattutto un sapore di speranza perché, nonostante le nostre tenebre, la luce di Dio risplende.